“La Sapienza” University of Rome

This slideshow requires JavaScript.

With over 700 years of history and 145,000 students Sapienza – founded in 1303 by Pope Boniface VIII – is the first University in Rome and also the largest University in Europe: a city within the city. In Sapienza there are over 4,500 professors and 5,000 administrative and technical staff. The Rectorate is presently organized around a governing body model. A deputy Pro Rector and a group of Pro Rectors with specific skills support the Rector in the management of the University, with the help of some committees.

Sapienza offers a wide choice of courses including over 300 degree programs and 250 first and second level specialised qualifications. Sapienza puts 155 libraries and 21 museums at the disposal of its students, as well as other services: Ciao (Information, Continue reading

Pasqua in Italia: Tra crisi e tradizione, Pasqua all’insegna del Belpaese per 1 italiano su 3

Natale con i tuoi, e Pasqua pure. Come gia’ accaduto durante le vacanze natalizie, infatti, sembra che anche per le festivita’ pasquali gli italiani sceglieranno di restare in Italia. Se nove su dieci hanno trascorso la vigilia e il pranzo di Natale a casa (secondo i dati), ora e’ circa un italiano su tre a scegliere di restare nella Penisola per Pasqua. Continue reading

Elementari, dal 2010 stop ai libri gratis

Il Governo ha soppresso con la Finanziaria lo stanziamento di 103 milioni di euro per la fornitura gratuita dei libri di testo nella scuola dell’obbligo, «l’ultimo scippo del Governo alle famiglie, alla scuola e agli enti locali». Lo rende noto Manuela Ghizzoni, capogruppo del Pd in commissione Cultura alla Camera, chiedendo l’immediato intervento del ministro Gelmini.

«Il ministro Gelmini intervenga immediatamente per porre rimedio a questo ennesimo scippo. La gratuità dei libri nella scuola elementare – ricorda la parlamentare – è prevista per legge dal 1964. Dal 1998 e con le successive leggi finanziarie, fino a quella del 2007 del governo Prodi, la gratuità è stata estesa alle scuole secondarie in forme legate al reddito. Di segno opposto la politica del governo Berlusconi che ha completamente cancellato queste risorse”.

Ci sono poi due aspetti gravi di questo ennesimo colpo di mano. Da un lato – osserva Ghizzoni -. “Il governo taglia ancora una volta risorse fondamentali per la scuola e il diritto allo studio e non ha nemmeno il coraggio di Continue reading

Quando l’Europa si ritrovò unita

GermanyLe celebrazioni per il ventennale della caduta del Muro di berlino. In programma mostre, performance e spettacoli per evocare la fine della Guerra Fredda e dei “blocchi” Un’immagine simbolo delle Germanie divise

Milano si prepara a celebrare i vent’anni dalla caduta del Muro di Berlino. Oggi, 9 novembre l’intera città rende omaggio allo smantellamento del muro simbolo della Cortina di Continue reading